Loading

Lo Chef

Arte e tradizione in cucina

Amore e gioia per la cucina

Il nostro Chef adora la natura e l’essenza dell‘ingrediente: la materia prima di tutto, alla quale si abbina la ricerca dell’esaltazione del gusto tramite accostamenti differenti. È stuzzicato dall’idea di stupire e persegue il desiderio più grande di tutte le persone che fanno questo mestiere antico: emozionare.

Ama tutti gli ingredienti indistintamente, ma si sente più legato a certi ortaggi, come pomodori e melanzane, e al pesce. Prepara piatti che si possono leggere in tre chiavi: tradizionale, creativa e personale. Il suo obiettivo è soddisfare tutte le tipologie di clientela, ognuna con le proprie abitudini, dal grande classico a chi invece ama osare di più.

Nato in Campania nel 1977, in una splendida isola del golfo di Napoli porta nel suo cuore un’emozione per l’Arte della Cucina sin dall’età di 4 anni quando rimase affascinato mentre osservava la madre dietro i fornelli. Dopo il diploma alberghiero ed alcune esperienze a Napoli ha lavorato:
al Ristorante Le Calandre di Padova, 3 stelle Michelin; al Gambero Rosso di San Vincenzo di Livorno, 2 stelle Michelin; all’Amarcord (lussuoso ristorante italiano), nella Marina di Cap Cana, (Repubblica Domenicana), dove viene insignito con la medaglia d’Oro come uno dei migliori Chef italiani all‘estero; al Cristallo come Executive Chef dell’unico 5 stelle Lusso delle Dolomiti, dove realizza la sua idea di una cucina squisitamente personale, nata dall’incontro di tradizione ed arte.

Lo Chef Marco Badalucci ha ricevuto 4 forchette rosse dalla Guida Michelin, dopo soli due anni di lavoro al Cristallo.

Marco si emoziona per emozionare, il gusto dei suoi piatti comunica l’Amore e la Gioia che prova mentre cucina: la stessa sensazione che prova da quando, all’età di nove anni, presentò alla sua famiglia la prima preparata interamente da lui.